Conferenza “Paesi vuoti – Paesi vuoti – Disuguaglianze territoriali, demografiche e di welfare”, Ferrara

Paesi vuoti_01

+
44.845177, 11.622571



Ottobre 2019, 6

Autore: Nicole De Togni

Paesi vuoti_02.

+
44.845177, 11.622571



Ottobre 2019, 6

Autore: Nicole De Togni

Paesi vuoti_03

+
44.845177, 11.622571



Ottobre 2019, 6

Autore: Nicole De Togni

 

“Paesi vuoti – Disuguaglianze territoriali, demografiche e di welfare sono all’origine dello spopolamento di vaste aree dell’Europa. Come invertire la rotta”, Conferenza al Festival di giornalismo di Internazionale a Ferrara, 6 ottobre 2019.

Con Franco Arminio (paesologo), Fabrizio Barca (Forum disuguaglianze diversità), Antonia Carparelli (Commissione europea), Filippo Tantillo (ricercatore territorialista). Introduce e modera Gloria Riva (L’Espresso).

Informal Housing Experiences

Data

2 Ottobre 20219
h. 13:45 - 15.15

Luogo

Politecnico di Milano, Aula 2.1.5
Piazza Leonardo da Vinci, 32

WORKSHOP

Osservare e descrivere l’abitare informale

Conversazione con gli studenti del Corso di Analisi Sociale e Urbana

Interventi
Giuliana Costa
Andrea Di Giovanni
Camillo Magni

Organizzatrice
Giuliana Costa

Scarica la locandina

Costa-2019-10-02 Informal Housing

I siti fragili dell’archeologia

Data

18 Settembre 2019
h. 10:00

Luogo

Politecnico di Milano, Aula riunoni, Edificio 29 "Carta"
Piazza L. da Vinci, 26

SEMINARIO

Piano, progetti, interventi per la sicurezza dei fronti di scavo a Pompei

 

Saluti introduttivi
Annunziata Maria Oteri, DAStU

Andrea Pane, UniNA

Territorio fragile e archeologia: i fronti di scavo a Pompei
Gianluca Vitigliano, Architetto presso Il Parco archeologico di Pompei

Il cantiere di scavo e la “fragilità” del dato archeologico
Marialaura Iadanza, Alberta Martellone, Archeologhe presso il Parco archeologico di Pompei

Materiali e tecniche costruttive a Pompei: conoscenza e sperimentazione
Bruno De Nigris, Architetto presso il Parco archeologico di Pompei

La messa in sicurezza dei fronti di scavo: aspetti strutturali e geotecnici
Vincenzo Calvanese, Ingegnere presso il Parco archeologico di Pompei

La messa in sicurezza del patrimonio archeologico di Pompei: specificità ed esiti
Arianna Spinosa, Architetto presso il Parco archeologico di Pompei

Question time e dibattitto
Modera: Carolina Di Biase, DAStU

 

Scarica la locandina

Oteri-2019-09-18-I siti fragili dell'archeologia

The revenge of the places that don’t matter

Data

09/05/2019
h. 9:00 - 13.00

Luogo

Politecnico di Milano
Aula Magna
P.zza L. da Vinci 32

Info

francesco.curci@polimi.it

SEMINARIO

Il seminario e la tavola rotonda si propongono di discutere il tema dei territori fragili (places that don’t matter) e del ruolo giocato dalle politiche adottate in passato e di quelle che potrebbero essere sviluppate in futuro. Questo tema, di rilevante interesse per il progetto “Dipartimento di Eccellenza” del DAStU, è entrato fortemente nel dibattito scientifico grazie al saggio The revenge of the places that don’t matter (and what to do about it) di Andres Rodriguez-Pose, Professore di geografia economica della London School of Economics.

Partecipano: Ilaria Mariotti, Alessandro Balducci, Andres Rodriguez-Pose, Gianfranco Viesti, Roberta Capello, Marco R. Di Tommaso, Marco Di Cataldo, Carolina Pacchi

 
TF-blu
TFblu-190509-icon

Riabitare l’Italia. Le aree interne tra abbandoni e riconquiste

Data

11/04/2019
h. 15:00 - 19.00

Luogo

Politecnico di Milano
Aula Gamma - Ed. 11
via Ampère 2

Info

francesco.curci@polimi.it

SEMINARIO

In concomitanza con l’avvio del progetto DAStU Dipartimento di Eccellenza 2018-2022 sulle Fragilità Territoriali, per i tipi Donzelli è uscito un volume che affronta in modo corale e interdisciplinare (oltre 40 autori) una questione  centrale per l’Italia contemporanea: il rapporto tra storie di abbandono di grandi porzioni del  territorio nazionale (aree interne, ma non solo) e contro-storie di ritorno, riuso, ri-abitazione – ma  anche di ricerca e sperimentazione progettuale – che a diversi livelli e con diverse intensità provano a invertire lo sguardo e a proporre immaginari e scenari alternativi.
Da questo corposo lavoro editoriale (circa 30  saggi) emerge un ritratto articolato di una Italia dei margini che partecipa pienamente alle sorti del paese provando a riorganizzarsi, a ripopolarsi, a inventare nuove imprenditorialità, a esprimere  una nuova consapevolezza ecologica; un’Italia che non rimuove la nostalgia dei luoghi, ma ne fa la  premessa indispensabile per tramutare la rabbia
 e i risentimenti nell’impegno per una nuova fase  di avanzamento sociale.
Il seminario si offre come una tappa importante per i ricercatori del DAStU coinvolti nel progetto “di Eccellenza” ai fini della progressiva costruzione di un centro di competenza nazionale e  internazionale sulle fragilità territoriali.

Ne discutono: Gabriele Pasqui, Alessandro Balducci, Gianfranco Viesti, Paola Viganò, Antonio De Rossi, Arturo Lanzani, Fabrizio Barca

 
TF-blu
TFblu-190411-icon

Un’agenda di ricerca sulle fragilità territoriali

Data

26/03/2019
h. 9:00 - 13.00

Luogo

Politecnico di Milano, Auditorium
via Pascoli 53

Info

francesco.curci@polimi.it

GIORNATA DI STUDI

Il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano è tra i dipartimenti italiani finanziati dal Ministero dell’Università e della Ricerca (MIUR) per il periodo 2018-2022 nell’ambito dell’iniziativa “Dipartimenti di Eccellenza”. Per il quinquennio, il DAStU si è impegnato ad esplorare i processi articolati e plurali di fragilizzazione del rapporto spazio-società per candidarsi a diventare un centro di competenza nazionale e internazionale sul tema delle “fragilità territoriali”. 

La giornata di studi è il primo evento pubblico di presentazione e riflessione attorno al tema del progetto e coinvolge tutti i membri dell’Advisory Board che è stato costituito per accompagnare il lavoro dei ricercatori del DAStU. L’obiettivo generale dell’evento è quello di raccogliere spunti di riflessione e indicazioni di rotta su un tema transdisciplinare ampio e complesso attorno al quale l’Italia non può rinunciare a produrre avanzamenti concettuali, progettuali e di policy. 

La giornata di studi è organizzata in due sessioni e una tavola rotonda. Una prima sessione è dedicata alla definizione di un possibile quadro concettuale multiscalare su cui basare alcune prime operazioni di ricerca. Una seconda sessione prova a restituire alcuni sforzi metodologici fatti nell’ambito di altre esperienze e centri di ricerca che focalizzano le proprie attività su territori che sono considerati marginali o oggetto di processi di marginalizzazione/periferizzazione. Alla tavola rotonda conclusiva il compito di stabilire in che modo oggigiorno è possibile supportare il lavoro dei policy-maker istituzionali italiani, in particolare di quelli che operano in seno alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, attraverso ricerche e attività formative che si muovono nei campi scientifico-disciplinari dell’architettura e degli studi urbani. 


Organizzazione a cura di Alessandro Balducci e Francesco Curci con Rossana Torri

 
TF-red
TFred-190326-icon

Adattamento ai cambiamenti climatici e prevenzione dei rischi: il progetto Know4DRR

Data

22 Luglio 2019
h. 14:00

Luogo

Politecnico di Milano, Sala Riunioni DAStU, Edificio 29 "Carta"
Piazza L. da Vinci, 26

WORKSHOP

14:00
Saluti
Alessandro Balducci, Coordinatore del progetto di eccellenza Dastu

14:15
Il progetto Know4drr e i suoi più recenti sviluppi: dagli aspetti tecnici alla
comunicazione di piani e pratiche
Scira Menoni, Dastu

14:30
Imprese resilienti: un approccio alla prevenzione
e all’adattamento del sistema delle imprese nazionali
Giulia Pesaro–Dastu

14:45
Laboratori di co-mapping come strumento di costruzione di conoscenze condivise
Guido Minucci, Dastu

15:00
Elementi per mappature e valutazioni di rischio alluvionale salienti alle diverse scale territoriali
Francesco Ballio, Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale

15:15
Workshop interattivo
a cura di Guido Minucci e Scira Menoni

Il workshop consisterà nella predisposizione di un piano e di un programma di azioni prioritarie per un ambito del bacino del Po (Provincia di Piacenza) al fine di:

  • Individuare azioni e strategie di prevenzione e adattamento al rischio alluvionale e al rischio di siccità considerando i cambiamenti climatici in tempo di pace: sfide e coinvolgimento degli attori istituzionali e non.
  • Predisporre interventi e procedure per il ritorno alla normalità a valle di eventi alluvionali e siccitosi con l’opzione di configurare un nuovo assetto territoriale e operativo
  • Redazione di informazioni e campagne informative a supporto della condivisione delle conoscenze e di piani di prevenzione e adattamento

Il workshop prevede l’uso di cartografie, schede informative e la costruzione di prodotti semplificati e speditivi per ognuna delle fase attraverso il lavoro dei partecipanti (da definire se a gruppi o in sequenza) con la redazione di minimo quattro pannelli

16:45
Pausa Caffé

17:00
Illustrazione e sintesi del workshop da parte dei relatori dei tavoli di lavoro

17:30
Discussione complessiva e dibattito conclusivo con l’intervento di alcuni osservatori invitati: Emilia Corradi, Fiorella Felloni, Marcello Magoni, Daniela Molinari

 

Scarica la locandina

Menoni-2019-02-22-Adattamento camb clim

Roundtable “Territorial fragilities in Italy – defining a common lexicon”, AESOP Annual Conference 2019, Venezia

Aesop 1

+
45.432562, 12.315054



Luglio 2019, 10

Autore: Nicole De Togni

Aesop 3

+
45.432562, 12.315054



Luglio 2019, 10

Autore: Nicole De Togni

Aesop 2

+
45.405894, 12.367351



Luglio 2019, 9

Autore: Nicole De Togni

 

Tavola rotonda “Territorial fragilities in Italy – defining a common lexicon”, AESOP Annual Conference 2019, Venezia, 10 luglio 2019.

Organizzatori e speakers (Politecnico di MIlano): Catherine Dezio [Abandonment], Agim Kërçuku [Shrinking], Lavinia Dondi [Landscape],  Elena Fontanella [Peripheries], Fabio Lepratto [Housing], Bruna Vendemmia [Accessibility], Domenico D’Uva [Connection], Giulia Setti [Adaptation], Gloria Pessina [Policies], Nicole De Togni [Narration].

Chairmen: Marco Bovati (Politecnico di Milano), Giovanni Carrosio (Università degli Studi di Trieste).

L’altro spazio. Viaggio nelle aree interne d’Italia

Data

16 Luglio 2019
h. 17:30 - 20:30

Luogo

Politecnico di Milano, Sala Riunioni DAStU, Edificio 29 "Carta"
Piazza L. da Vinci, 26

Info

agim.kercuku@polimi.it

SEMINARIO

Proiezione DocuFilm Regia di Marcello Pastonesi e Carlo Furgeri Gilbert

I Docu-Seminars, promossi e organizzati dagli assegnisti di ricerca del progetto DAStU, Dipartimento di Eccellenza 2018-2022 sul tema delle fragilità territoriali, sono incentrati sulla proiezione e discussione di film e documentari che contribuiscono alla riflessione sui processi articolati e plurali di fragilizzazione del rapporto spazio-società.
Il documentario scelto per il primo di questi appuntamenti è “L’altro spazio. Viaggio nelle aree interne d’Italia”, docufilm diretto da Marcello Pastonesi e Carlo Furgeri Gilbert e presentato in occasione della Biennale di Architettura 2018 all’interno del Padiglione Italia curato da Mario Cucinella e
intitolato Arcipelago Italia. Il docufilm racconta il viaggio di Cucinella nelle aree interne italiane alla riscoperta dei patrimoni materiali e immateriali e dei saperi locali.
Al termine della proiezione gli organizzatori e gli invitati si confronteranno sui contenuti e sulle questioni emerse dalla visione del docufilm, lasciando spazio a un dibattito allargato a tutti i presenti.

 

17:30
Introduzione

Alessandro Balducci / Politecnico di Milano

17:30
Presentazione

Irene Giglio / Architetto presso Mario Cucinella Architects

18:00
Proiezione DocuFilm

L’altro spazio Viaggio nelle aree interne d’Italia

19:00
Commenti

Arturo Lanzani / Politecnico di Milano
Giovanni Hänninen / Politecnico di Milano

19:15
Discussione aperta e aperitivo

 

Organizzato da:
Agim Kercuku

 

Scarica la locandina

TF-black
D'ECC L'altro spazio 160719-TF nero

Workshop “Paesaggi Instabili”, Pescocostanzo-Rivisondoli

IMG_8180

+
41.890239, 14.065594



Giugno 2019, 12

Autore: Giulia Setti

WS

+
41.890239, 14.065594



Giugno 2019, 12

Autore: Giulia Setti

Workshop “Paesaggi Instabili. Esplorazioni del disegno urbano contemporaneo nelle aree interne”, Pescocostanzo-Rivisondoli, 10-15 giugno 2019.

Promotore: Politecnico di Milano, Polo Territoriale di Piacenza. Direzione: Guya Grazia Maria Bertelli, Sara Protasoni, Mario Morrica.